Dopo il diploma come Regista all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio d’Amico” sotto la guida di Orazio Costa e Luca Ronconi e dopo la laurea in Architettura all'Università di Firenze, inizia la sua lunga carriera come assistente di Giorgio Strehler (Il giardino dei ciliegi, Il Campiello, Re Lear, La Tempesta, Il Balcon, L'Anima buona di Sezuan, Il Flauto magico, Don Giovanni, Lohengrin). Il suo debutto come regista avviene con Il Matrimonio di Gogol (prima rappresentazione in Italia), nata da una collaborazione con Angelo Maria Ripellino.

Ha diretto oltre cento messinscene per il Piccolo Teatro di Milano, Emilia Romagna Teatro, Teatro Stabile di Catania, INDA, Teatro Stabile di Genova, Teatro Greco di Siracusa, Teatro Stabile di Torino, Teatro Stabile dell'Umbria, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Teatro Stabile dell’Umbria, Teatro Stabile di Roma, Teatro Ateneo di Roma , Centro Diaghilev di Bari, Teatro di Ginevra, Teatro delle Arti di Roma, Thèatre Louis Jouvet di Parigi, Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro della Villa di Roma, Teatro di Documenti di Roma.
Dal 1980 è attivo anche come regista lirico in Italia e all'estero per il Teatro di Modena, Teatro Nazionale di Praga, Teatri di Vienna e Budapest, Sferisterio di Macerata, Teatro di Treviso, Teatro di Lucca, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Verdi di Trieste, Teatro Massimo Bellini di Catania, Teatro Massimo di Palermo, Fondazione lirico-sinfonica Petruzzelli di Bari.
Da molti anni è impegnato come docente in numerose scuole di Teatro in Italia e all'estero. Ha insegnato presso l'Accademia d'Arte Drammatica “Silvio d'Amico”, la Scuola del Piccolo di Milano, la Scuola Reale d'Arte Drammatica di Madrid, la Scuola della Galante Garrone di Bologna ed è stato tra gli insegnanti che fin dall’inizio hanno contribuito alla nascita della Scuola di Teatro ll'INDA di Siracusa. E' stato docente a contratto di Istituzioni di Regia presso l’Università di Roma “Tor Vergata”.