Attore, regista ed actor’s coach per diverse serie televisive.
Debutta al Festival di Taormina ’87 con la Compagnia di Gabriele Lavia in Macbeth di William Shakespeare seguito da Edipo Re di Sofocle. Quindi nella Compagnia di Luigi De Filippo interpretando La Mandragola di Niccolò Machiavelli e L’amico di papà,  ’Na Santarella, Miseria e Nobiltà di Eduardo Scarpetta. Al fianco di Mario Merola ricopre il ruolo dell’ingrato figlio nella sceneggiata Zappatore per la regia di Rino Marcelli. Affronta testi di Luigi Pirandello e di giovani autori contemporanei nella Compagnia diretta da Nello Mascia. Recita con Anna Mazzamauro in Eva contro Eva di Mary Orr per la regia di Gino Zampieri.

 

In ambito televisivo per RaiDue è il protagonista di Non è vero, ma ci credo di Peppino De Filippo nel ruolo del gobbo Sammaria per la Serie Palcoscenico ’92, e interprete di Cani e gatti per Palcoscenico ’96. In ambito cinematografico lavora con Pasquale Squitieri in Atto di dolore, nel film per la TV tedesca dal titolo Felicità in prestito, in La vita degli altri di Nicola De Rinaldo e in Quo vadis baby? di Gabriele Salvatores.
Per Canale5 prende parte alla soap opera Vivere e alla sit-com Casa Vianello. Nel 2003 interpreta il ruolo di Corradino nella fiction Luisa Sanfelice per la regia dei Fratelli Taviani. Nel 2004 è actor’s coach nella fiction Una famiglia in giallo con la regia di Alberto Simone. Nel 2005 partecipa alle serie Don Matteo 5 per la regia di Elisabetta Marchetti e La stagione dei delitti 2 regia di Donatella Maiorca ed è guest nel ruolo del simpatico Nando nella decima serie di Incantesimo su Raiuno. Dal 1999 al 2010 è actor’s coach per la fiction La Squadra (cui prende parte anche come attore nel ruolo del P.M. Lorenzo Menale) e la La nuova Squadra- Spaccanapoli.

FERDINANDO MADDALONI: Attore, Regista ed Actor’s Coach (preparatore degli attori) sul set di importanti Fiction. Ferdinando Maddaloni, dopo un ottimo percorso formativo, debutta al Festival di Taormina ’87 nella Compagnia di Gabriele Lavia in “Macbeth” di W. Shakespeare seguito da ”Edipo Re” di Sofocle. Passa poi nella Compagnia di Luigi De Filippo interpretando testi di Machiavelli (“La mandragola”) e Scarpetta (“L’amico di papà”,“ ’Na Santarella”, “Miseria e Nobiltà”). Al fianco di Mario Merola ricopre il ruolo dell’ ingrato figlio nella sceneggiata “Zappatore” per la regia di Rino Marcelli. Affronta testi di Pirandello e di giovani autori contemporanei nella Compagnia diretta da Nello Mascia. Recita con Anna Mazzamauro in “Eva contro Eva” per la regia di Gino Zampieri. In campo televisivo è il protagonista di “Non è vero, ma ci credo” di P. De Filippo nel ruolo del gobbo Sammaria per la Serie Palcoscenico ’92 e, sempre su RaiDue, interprete di “Cani e gatti” per Palcoscenico ’96. In campo cinematografico lavora con P. Squitieri nel film “Atto di dolore”, nel film per la TV tedesca dal titolo “Felicità in prestito”, nel film “La vita degli altri” di N. De Rinaldo e in “Quo vadis baby”di Gabriele Salvatores. Per Canale5 prende parte alla soap opera “Vivere”e alla sit com ”Casa Vianello”. Nel 2003 interpreta il ruolo di Corradino nella fiction “Luisa Sanfelice” per la regia dei Fratelli Taviani. Nel 2004 è Actor’s Coach nella fiction “Una famiglia in giallo” per la regia di A. Simone. Nel 2005 partecipa alle serie “Don Matteo 5” per la regia di E. Marchetti e "La stagione dei delitti 2" regia di D. Maiorca ed è guest fissa nel ruolo del simpatico Nando nella X serie di “Incantesimo” Raiuno. Dal 1999 al 2010 è Actor’s Coach per la fiction dal titolo “LA SQUADRA”(cui prende parte anche come attore nel ruolo del P.M. Lorenzo Menale) e la “LA NUOVA SQUADRA-SPACCANAPOLI”.