Si forma come attrice-danzatrice studiando con alcuni fra i maggiori interpreti della scena internazionale: Lindsay Kemp, Yves Lebreton, Dario Fo, Eugenio Barba, Wuppertal Tanztheater, Nina Watt, Bob Curtis, Roberta Garrison, Lucia Latour, Andeè Peck, Teatro Fantastico di Buenos Aires, Germaine Acogny/Mudra Afrique, Greenwich Dance Agency.
Alterna l’impegno di attrice a quello di coreografa e regista teatrale. Ha preso parte all’Atelier Goldoni Europeo diretto in Francia da Jean Claude Penchenat, creato i movimenti coreografici per rappresentazioni classiche a Siracusa, Segesta, Gibellina, per numerosi spettacoli di prosa (tra gli altri, Don Giovanni e il suo servo, Gli amori inquieti, La Memoria e l’Oblio, Decamerone, Fedra, Orfeo ed Euridice), commedie musicali (tra cui Nunsense, Via col vento, A qualcuno piace caldo) e per il Trio Marchesini/Lopez/Solenghi.
E’ stata coreografa e aiuto regista presso il Teatro Nazionale di Omsk in Siberia e al Riga Russian Drama Theatre in Lettonia; ha diretto con Augusto Zucchi la Compagnia e la Scuola di Teatro “Auroville”; ideato e diretto eventi e spettacoli di Teatro-Danza. Si occupa di formazione teatrale (Recitazione e Tecniche del Movimento), collaborando con l’Università degli Studi RomaTre e con diverse Accademie Teatrali Italiane (Istituto Nazionale Dramma Antico, Accademia d’Arte Drammatica della Calabria, MimoTeatroMovimento, Laboratorio CEIS, PACS diretta da Stefano Jurgens, ACT Scuola di cinematografia-Cinecittà, AE Media di Roberto De Laurentiis, Artisti Associati, Cassiopea/Accademia Teatrale).