Dopo essersi diplomato alla scuola di Alessandro Fersen lavora al fianco di Carmelo Bene (Premio Ubu, 1978/1979 come Miglior Attore non protagonista per l'interpretazione di Jago, in Otello di William Shakespeare), Carlo Quartucci e lo stesso Fersen. Nel 1978 insieme alla regista e poetessa Irma Immacolata Palazzo fonda e dirige la Compagnia Teatrale Cinieri/Palazzo con la quale avvia il progetto di teatralizzazione della poesia con La Beat Generation.Show in versi.
Lavora in cinema con molti registi, tra i quali Carmelo Bene (Amleto. Da Shakespeare a Laforgue, Otello di Carmelo Bene) Bernardo Bertolucci (La tragedia di un uomo ridicolo), Lucio Fulci (Lo squartatore di New York, Manhattan Baby, I guerrieri dell’anno 2072, Murderock. Uccide a passo di danza), Luigi Magni (Secondo Ponzio Pilato), Edoardo Winspeare (Pizzicata, Il miracolo), Massimo Trosi (Le vie del Signore sono finite) e Giovanni Veronesi (Manuale d’amore 2. Capitoli successivi),         Lavora al fianco Sergio Rubini, Antonio Albanese, Monica Bellucci, Carlo Verdone, Riccardo Scamarcio, Barbora Bobulova, Ugo Tognazzi, Laura Morante, Ricky Tognazzi.
Partecipa inoltre a numerose serie tv tra le quali Mosè, la legge del deserto di Gianfranco De Bosio, Il generale e La notte di Paqsuino di Luigi Magni, I racconti del maresciallo. L'oroscopo di Giovanni Soldati, Ombre di Cinzia Th. Torrini, San Pietro e Don Matteo 5 di Giulio Base, Un medico in famiglia. Quinta stagione, La terza verità e Al di là del lago di Stefano Reali, Il padre delle spose e Un medico in famiglia con Lino Banfi, Vento di Ponente con Serena Autieri ed Enrico Mutti, RIS. Delitti imperfetti, Cesare Mori. Il prefetto di ferro, di Gianni Lepre.