Attore, doppiatore e dialoghista italiano, si  diploma come attore nel 1966. Ha lavorato dal 1967 al 1979 come attore in più di 50 film, molto per il genere western, lavorando con alcuni tra i più grandi registi italiani quali Marco Bellocchio, Steno, Mario Lanfranchi, Enzo G. Castellari, Citto Maselli, Mario Monicelli, Carmelo Bene, Franco Rossi, Dino Risi, Pasquale Squitieri, Piero Vivarelli, Sergio Garrone, Ernesto Gastaldi, Guido Zurli, Dino Risi, Carlo Croccolo, Valerio Zurlini, Lina Wertmüller, Duccio Tessari. Per il teatro è stato interprete in spettacoli tra cui Il tartufo  regia di Paolo Giuranna, Il diario di Anna Frank  regia di Giulio Bosetti, L'avventura del giovane cristiano regia di Valerio Zurlini, La donna del mare regia di Sandro Sequi, Il malato immaginario regia di Gabriele Lavia, Il quinto evangelico regia di Orazio Costa. Per la prosa televisiva RAI ha recitato in Il poverello di Jacques Copeau regia di Orazio Costa, Oplà, noi viviamo di Ernst Toller regia di Marco Leto,  La donna del mare di Henrik Ibsen e Abramo Lincoln in Illinois, di Robert E. Sherwood con la regia di Sandro Sequi. In produzioni televisive è stato diretto da Leandro Castellani, Sandro Bolchi, Franco Rossi, Alessandro Cane, Carlo Tuzii, Emidio Greco, Gianfranco Albano.

Dal 1972, dopo aver lavorato con grande intensità, rallenta la sua carriera di attore, per dedicarsi al doppiaggio. Quello più noto è stato senza dubbio quello di Charlie Chaplin nella terza edizione de Il grande dittatore nel 1988. Inoltre nei primi anni '80 è stata la voce ufficiale di Topolino nei ridoppiaggi dei cartoni Disney e nel cortometraggio Canto di Natale di Topolino.

E’ stato collaboratore stabile del Dramma Italiano di Fiume nel decennio 1995-2005, dove ha ricoperto numerosi ruoli anche da protagonista, nel 1999, per la regia di Peter Selem è stato Giacomo Puccini ne Un bel di' vedremo di Ruggero Rimini.