Il Corso propone un articolato percorso formativo teorico-pratico  nell’ambito della drammaturgia per il teatro, il cinema, la televisione, i nuovi media. Il Corso –aperto a giovani dai ventuno ai ventotto anni- è finalizzato alla scrittura originale, individuale o collettiva, di testi teatrali, sceneggiature cinematografiche, paper format radiofonici e televisivi. Le opere prodotte al termine del Corso potranno partecipare a festival, concorsi, rassegne, ed essere proposte a produzioni cinematografiche, televisive e teatrali.

Il programma di studio prevede tre incontri settimanali di quattro ore ciascuno –lunedì, mercoledì, venerdì- con docenti di chiara fama, artisti e professionisti del teatro, cinema e televisione, con cui saranno affrontati temi e stili narrativi dei più diversi generi dello spettacolo:  tragedia, dramma, commedia, farsa, commedia musicale, musical. Generi analizzati e sperimentati nelle differenti pratiche di scrittura per lo spettacolo dal vivo, il cinema, la radio, la televisione. Sarà studiata, storicamente e tecnicamente la figura dell’autore: dal drammaturgo, al romanziere, allo sceneggiatore, all’autore televisivo nelle sue diverse articolazioni (l’Autore creativo, di studio, di scaletta, di scrittura, l’Autore coordinatore, l’Autore conduttore).
Nel corso del primo anno di studio una particolare attenzione sarà posta al tema dell’ideazione, genesi e struttura del racconto. In questa fase di lavoro è prevista la visione, l’analisi, e l’interpretazione ragionata di film, spettacoli teatrali e programmi televisivi, su cui gli allievi elaboreranno uno studio ed una reinterpretazione creativa. Al termine del primo anno gli elaborati verranno presentati dagli allievi stessi in forma di reading o di mise en espace.
Nel secondo anno di corso gli allievi attraverso una serie di esercitazioni pratiche coordinate da Massimo Cinque e con la partecipazione degli allievi attori della Scuola di Teatro Fondamenta, inizieranno -singolarmente o in gruppo- un lavoro di scrittura finalizzata alla rappresentazione pubblica e alla realizzazione di un numero zero o di un teaser originale.